Risotto porri e melagrana

Ingredienti per 3:

  • 200 grammi di riso
  • 200 grammi di porri
  • Olio evo q.b.
  • Pepe q.b
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 2 melagrane

 

Preparazione:

Cominciate sgranando le melagrane e mettete i chicchi da parte. Per la preparazione della crema di porri, affettate i porri e stufateli con un filo d’olio.

Quando i porri si saranno inteneriti passate il tutto al frullatore o al mixer per ottenere una crema uniforme.
Tostate il riso ed a cottura quasi ultimata aggiungete la crema.
Prendete la metà dei chicchi e schiacciateli per ottenere del succo. Finite di mantecare il risotto aggiungendo il succo appena ottenuto.
Servite in un piatto con un pizzico di pepe e qualche chicco di melagrana per presentazione.
Buon appetito!

file_544cce47a93ee

Fonte: http://www.itshealthylicious.com

Approfondisci

Accanto al bambino – Puntata 14

Una mamma sana è una mamma felice,
una mamma felice è una mamma
che cura la sua anima.

Stare con lei,
con lui,
con chiunque,
alzarsi di notte,
allattarlo a più non posso,
portarlo fuori,
a scuola, al parco
a giro..

Donna, mamma
unita,
felice, integra.

Perché essere mamma
Non vuol dire sacrificio,
rinuncia, assenza.

Essere mamma è presenza,
presenza con lui, lei, chiunque.
Presenza di stare accanto,
di camminare al fianco,
per esprimere,
esperire ed esplorare
la dimensione dell’amore e del piacere,
di giocare, ridere, gioire.
Perché i bambini ti arricchiscono
e ti costringono a crescere.
Perché i bambini offrono e ricevono
e sono aperti e hanno
tutto il diritto di essere
al fianco.
Un fianco stretto,
largo, opprimente, assente..
ma un fianco.
Non stanno ne sopra ne sotto,
sono di fianco.
Di fianco a te,
e se ridi, piangi
o ti arrendi,
loro non hanno ne colpa ne ragione
stanno solo ricordandoti la vita.

Le donne che picchiano,
urlano, abusano
hanno dimenticato.
Le donne che iperproteggono,
mariti e prole,
che manipolano e si sacrificano
solo per essere adorate
hanno dimenticato.

Non è facile,
ma non è impossibile,
essere al fianco
e rispettare le anime
e la propria anima,
ogni istante che passa.

con amore

Nartaki

13178644_867608856701054_4700576759502546626_n

Approfondisci

Seitan al pesto di basilico

Ingredienti:

  • 400 grammi di seitan
  • Alcuni cucchiai di pesto alla genovese

Preparazione:

Taglia a fette sottili il seitan e passalo su una piastra calda per qualche minuto, ma stando attenti a non seccarlo troppo. Spalma un poco di pesto alla genovese sulle fette di seitan e servi con un contorno di insalata a tuo piacimento.

seitan-pesto

Fonte: www.buttalapasta.it

Approfondisci

Bistecchine di seitan e curcuma

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di medaglioni di seitan
  • 1 cipolla
  • 3-4 cucchiaini di curcuma
  • vino bianco q.b.
  • 2-3 rametti di rosmarino
  • sale q.b.
  • olio e.v.o. q.b.

Preparazione:

Prima stufiamo la cipolla… Per prima cosa, fate stufare la cipolla tritata finemente con un filo d’olio, un goccio d’acqua e un pizzico di sale in una padella antiaderente abbastanza grande. Nel frattempo, tagliate in due i medaglioni per il lungo, in modo da ottenere da ciascuno due bistecchine. Ora mettiamo il seitan Quando la cipolla sarà stufata, aggiungete il seitan e fatelo rosolare, girandolo con l’aiuto di una forchetta, per un paio di minuti. Ora spolverizzate la curcuma sui medaglioni, aggiungete i rametti di rosmarino e ricoprite il tutto con abbondante vino bianco. Lasciate cuocere con il coperchio a fuoco medio-basso. Di tanto in tanto, controllate che il liquido non sia stato del tutto assorbito: le bistecchine di seitan saranno pronte quando si sarà formata una crema omogenea. Questo piatto è una buona fonte di proteine vegetali ed è inoltre ricco degli antiossidanti della curcuma, E’ un ottimo secondo, da abbinare a insalate o verdure di stagione.
bistecchine-seitan-curcuma_DSC0047
Fonte: www.vegolosi.it

 

Approfondisci